Rotary cutter: quale scelgo? Sostituzione e pulizia delle lame

Rotary Cutter: quale scelgo | Come sostiruire le lame | in sartoria con Sara Poiese

Quale cutter scegliere per tagliare i tessuti, la carta o le fliseline? Quanto spesso cambio la lama? Come posso effettuare la pulizia delle lame?

Vorresti imparare ad utilizzare meglio il rotary cutter o sei alle prime armi con il cucito e non lo conosci ancora? Sapevi che puoi utilizzare un cutter e sostituirvici più lame, come la lama liscia o quella zig zag? Quando tagli le fliseline, quale cutter è meglio usare? Invece, tagliare un progetto di patchwork, che taglierina per tessuti è più consigliata? Se vuoi scoprire ed approfondire il mondo dei cutter per tessuti, sei nel video tutorial giusto!

Cutter piccoli: 18 e 28 mm

Nel video tutorial di oggi scopriamo nel dettaglio cosa sono i cutter per tessuti e come si usano. Diverse tipologie di rotary cutter vengono descritte, per una video guida completa agli strumenti rotativi da taglio in craft room. Il cutter da 18 mm perfetto per fliseline e piccoli dettagli, il cutter da 28 mm ideale per il patchwork. Scopri i miei consigli personali guardando il video completo.

 

Cutter starter: 45 mm

Se vuoi conoscere il cutter più utilizzato, il più famoso, lo trovi il questa video recensione. Immancabile pezzo per la nostra craft room, sostituisce la forbice da sarta per tagli netti veloci e precisi!

 

Cutter ergonomico: 45 mm

L’evoluzione del rotary cutter passa per il cutter ergonomico. Perfetta impugnatura per chi taglia con la mano destra, e anche con la mano sinistra, questo cutter è perfetto per chi taglia per diverse ore.

 

Cutter con guida e 2 lame addizionali

Quando sei alle prime armi con il cucito sartoriale, il cucito per principianti ti viene in aiuto con questo cutter con guida per margini di cucitura. Facile da utilizzare, con le lame intercambiabili, è una soluzione geniale per tagliare mantenendo margini di abbondanza sempre costanti.

 

Cutter con guida e 2 lame addizionali

Le lame del rotary cutter tagliano alla perfezione, se…. rispetti alcuni accorgimenti. Non tagliare per errore sopra gli spilli, la lama taglierà poi male e dovrai sostituirla. Non tagliare la carta e la stoffa con la stessa lama, perché poi non taglierai più bene la seta o la viscosa. Pulisci costantemente le lame con il pennellino da barba, soprattutto dopo aver tagliato tessuti polverosi come spugna, lana, velluto. Scegli lame diritte, lisce, o lame zig zag!

 

I consigli di Sara Poiese

In questo video tutorial imparerai che la scelta consapevole dello strumento di cucito è essenziale per un risultato ai massimi livelli, anche nei progetti fatti a mano / handmade. Scoprirai i trucchi della sartoria per creare il tuo guardaroba fai da te, con stile ed eleganza.

Se ti piace questo mio video, dillo con un pollice alzato, commentalo e condividilo!

Un abbraccio sartoriale, Sara Poiese.

Elenco materiali utilizzati in questo tutorial:

 

Tips & Tricks:

In questo video potrai scoprire come:

  • tagliare i tessuti con il cutter
  • conoscere il mondo lame per rotary cutter
  • utilizzare i rotary cutter mini e quelli più grandi
  • approfondire la pulizia del rotary cutter
  • creare lavorazioni sartoriali perfette con l’ausilio degli strumenti giusti
  • tagliare con la lama zig zag
  • amare il cucito fai da te con Sara Poiese
Alcuni video simili che potrebbero interessarti:

 

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.