Come cucire il sottobicchiere con gli angoli

00 sottobicchiere - sara poiese
View Gallery 9 Photos
1 sottobicchiere - sara poiese
2 sottobicchiere - sara poiese
3 sottobicchiere - sara poiese
4 sottobicchiere - sara poiese
00 sottobicchiere - sara poiese
000 sottobicchiere - sara poiese
0000 sottobicchiere - sara poiese

Un tessuto double dona un tocco ricercato al sottobicchiere, che evidenzia la cromia di chiaro scuro grazie ai due lati di stoffa entrambi utilizzabili. L’angolo a 45 gradi: un evergreen in sartoria!

A completamento del tutorial dove vi abbiamo mostrato come realizzare una carinissima tovaglietta all’americana  con angolo a cappuccio, ecco oggi il progetto del sottobicchiere, con qualche scatto da angolazioni diverse rispetto al precedente tutorial, grazie anche al fatto che il sottobicchiere è di forma quadrata e piccina 🙂 Vediamo assieme come realizzarlo.

 

Materiale occorrente

 

Procedimento

1 sottobicchiere - sara poieseGessare con la saponetta (il fondo residuo del sapone bianco di marsiglia) i margini del quadrato da tagliare sul tessuto double. La stoffa double si chiama così grazie alla caratteristica di essere dritta da ambedue i lati (davanti e dietro) così da poter creare piacevoli contrasti cromatici.

Le misure del quadrato di stoffa da tagliare per il sottobicchiere sono 16 cm x 16 cm. Le misure del sottobicchiere finito sono 10 cm x 10 cm

Ora, come indicato nella figura, gessare il margine dell’intero quadrato a 1 cm (figura 1) , poi a 2 cm (figura 2). Ripetere l’operazione per i 3 lati restanti (figura 3 e 4), così da tracciare un ulteriore cornice all’interno del sottobicchiere.

2 sottobicchiere - sara poieseGessare l’angolo a 45 gradi ponendo la squadra angolata a 45 gradi nel primo angolo del sottobicchiere (figura 1); La gessatura ottenuta intersecherà perfettamente le linee precedentemente tracciate (figura 2).

Piegare ad angolo la stoffa, il lato dritto (spillo azzurro) è all’esterno.

Far combaciare le gessature davanti e dietro dell’angolo, e cucire con il piedino standard o il piedino per cerniere della macchina per cucire la linea diagonale tracciata con lo spillo azzurro.

Trucchetto: iniziare la cucitura a 1 cm dal margine deltessuto: ciò aiuterà la ripiegatura del bordo di finitura della tovaglietta all’americana.

3 sottobicchiere - sara poieseE’ giunto il momento di capire bene come funzionano cuciture, angoli, pieghe, tagli ecc ecc..

Ripetendo l’operazione su tutti e 4 i lati si ottiene un sottobicchiere con delle “punte” verso l’esterno come mostrato in figura 1.

Tagliare a 1 cm dal margine di cucitura ogni angolo (figura 2), stirare con il ferro da stiro aprendo le cuciture (figura 3).

Rovesciare il sottobicchiere (figura 4 e stirare accuratamente il bordo dell’intero sottobicchiere, controllando con il metro da sarta o con il misura orli metallico che vi sia sempre un margine di ripiego totale pari a 3 cm (figura 4).

4 sottobicchiere - sara poieseRipiegare verso l’interno del sottobicchiere il margine di 1 cm di ripiegatura stoffa.

Il trucchetto di avere lasciato 1 cm di cucitura aperta all’inizio di ogni angolo cucito, permette di risvoltare accuratamente gli angoli di margine della ripiegatura.

Con il piedino per cerniere, come indicato in figura, macchinare a bordo della ripiegatura della tovaglietta con un semplice punto dritto.
Stirare il progetto finito, e utilizzarlo come più desideriamo: ottimo per la colazione mattuttina, ma anche per un pranzo in veranda o in giardino.

Con un unica stoffa double si ottengono effetti cromatici molto belli, e noiabbiamo già preparato il set con anche la versione opposta: tessuto scuro al centro, e chiaro ai bordi con angolo a cappuccio!

E voi? Siete pronte a realizzare il vostro sottobicchiere con angolo a cappuccio? E avete già realizzato la coordinata tovaglietta all’americana con angolo a cappuccio descritta nel recente tutorial? (clicca qui per visualizzarlo).

Se vi è piaciuto questo post, cliccate mi piace e condividetelo sui vostri social!

Come sempre vi ricordiamo che se desiderate approfondire un cartamodello, un progetto, un pattern, un tutorial, una tecnica, un abito o un outfit in generale, basta che mandiate una mail a cucito@sarapoiese.com e lo valuteremo per realizzarlo postandolo sul blog.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.