Intervista a Tilde – Macchine per cucire Ragazzini

Intervista a Tilde, titolare del negozio Ragazzini Maria Clotilde – a Budrio (BO).

Una piccola bomboniera nel centro storico di Budrio, cittadina a pochi passi da Bologna, il negozio di Clotilde, chiamata da tutti Tilde, è un ritrovo per clienti che si sono evolute in “amiche di cucito”.

 

 Ciao Tilde, ci racconti come è nato il negozio? 

Il nostro negozio nasce il primo settembre 1978. Al tempo, lo zio di mio marito  – tecnico addetto alle riparazioni per le macchine per cucire in un negozio pre esistente dal 1948 – ci disse che il proprietario dell’epoca, per anzianità di servizio, stava per andare in pensione e cercava qualcuno che proseguisse l’attività.

ragazzini tilde-budrio - intervista con sara poieseHo dunque intrapreso questa avventura , lasciando il mio impiego  come commessa in un negozio di abbigliamento, per tuffarmi a capofitto in una nuova attività.

I primi passi in questo settore non sono sempre stati facili.  La carta vincente, nel tempo, è stata la passione e la perseveranza nella sete di conoscenza e di studio della materia, che mi hanno sempre permesso di ampliare le mie prospettive non solo in termini commerciali ma anche di conoscenza del prodotto.

Agli inizi degli anni ’90 ho conosciuto Husqvarna Viking, brand di macchine per cucire che mi ha aperto un mondo: quello della formazione del prodotto e della conoscenza delle prime ricamatrici.

 

 Come si è evoluto nel tempo il negozio?

Le ricamatrici, macchine elettroniche delle quali mi sono innamorata al primo incontro, si sono rivelate poi la carta vincente dell’evoluzione non solo della macchina per cucire domestica in generale ma anche del negozio.

ragazzini tilde-budrio - intervista con sara poieseLa mia clientela infatti si è evoluta, di pari passo con la mia crescita professionale. In negozio hanno iniziato ad arrivare le nuove generazioni, incuriosite da macchine innovative, e da un rapporto cliente / negoziante che non era meramente commerciale ma che si evolveva in amicizia di fiducia. Le mie clienti, infatti, sono carissime amiche, e sono parte della famiglia. Nel mio lavoro credo fortemente,  ieri come oggi, anche grazie al supporto attuale di mio marito entrato in azienda negli ultimi anni. Una famiglia dunque allargata, che le clienti trovano nell’aria di cordialità che si respira entrando nel nostro piccolo e curato negozio.

Ad oggi, nel negozio, vi sono anche tessuti,  macchine per cucire meccaniche, elettroniche, tagliacuci, attrezzatura per il cucito creativo e sartoriale, nonché un servizio di assistenza  per tutti i tipi di macchine per cucire domestiche.

 

 Quali prodotti offrite al cliente oggi?

Cucito: Dalle tagliacuci alle macchine per cucire, dalle macchine meccaniche a quelle elettroniche, nel nostro negozio le clienti trovano tutti i migliori marchi del settore. Abbiamo infatti scelto di proseguire come negozio multi brand perché crediamo nella varietà delle proposte alla cliente, al fine di poter garantire la qualità ad ampio raggio.

Grazie a te, Sara, il mio negozio ha ampliato l’offerta dell’accessoristica specializzata.

Accessoristica: Inizialmente orientati sull’accessoristica dedicata al cucito creativo (in particolare al patchwork) , dopo alcuni eventi social con te – Sara Poiese – abbiamo scoperto un nuovo mondo: l’accessoristica dedicata al cucito sartoriale. Ad oggi infatti le clienti trovano dalle fliseline alle penne per tessuti, dalle colle ai righelli “furbi” che tu utilizzi nei tuoi video tutorial. Vogliamo poi parlare della differenza tra gli spilli classici e gli spilli lunghi da patchwork

 

 Quali servizi proponete al cliente oggi?

I nostri più importanti servizi sono: l’assistenza e la formazione sulle macchine da cucire , sulle ricamatrici e sulle tagliacuci a tempo indeterminato. Infatti, non c’è scadenza alle domande e alla formazione delle nostre clienti che acquistano presso il nostro negozio.

I corsi di cucito creativo, nelle giornate di giovedì pomeriggio e sabato pomeriggio, appassionano molte clienti. Dal corso base patchwork al corso avanzato, dalle tecniche più semplici ai passaggi più avanzati per un cucito davvero appassionante. E’ infatti anche un momento di aggregazione per le nostre clienti, che intrecciano nuove amicizie nel negozio e che poi, per l’appunto , divengono parte della nostra artigianale famiglia.

Un segmento del nostro negozio è dedicato al servizio di assistenza, riparazione e accessoristica per i ferri da stiro con caldaia.

 

 Siete un negozio social o tradizionale?

I tempi moderni ci hanno portato ad un adeguamento tecnologico: dalla pagina facebook al sito internet, puoi trovarci sia online sia fisicamente.

Per la nostra clientela, siamo abituati a  “metterci la faccia”, pertanto prediligiamo un rapporto “a tu per tu” perché per noi il cliente non è solo un “numero social” ma una persona con le sue caratteristiche ed esigenze da studiare di persona.

Infatti, i nostri corsi di cucito , le nostre formazioni, l’assistenza e la consulenza sui prodotti da acquistare sono ancora “alla vecchia maniera”: ciò fa crescere e consolida il nostro negozio.

 

Quali sono i vostri progetti futuri?

Pur essendo un negozio storico, legato alla tradizione passata, siamo del parere che nonostante tanti anni di attività , possiamo sempre avere delle opportunità di ampliare e imparare nuove conoscenze, per crescere e migliorare  nella offerta di prodotto e servizio alla nostra clientela.

Conservare poi relazioni concrete, a tu per tu, con le persone, ci mantiene sempre attivi, dinamici e al passo con i tempi, in una modernità conservatrice.

 

 Vi scriviamo di seguito i contatti del negozio di Budrio

Se hai un negozio e desideri far conoscere la tua attività in questo Blog, scrivici a: adv@sarapoiese.com

Macchine per cucire Ragazzini Maria Clotilde

Piazza Filopanti, 5

40054 Budrio (Bologna)

tel 051. 800454

email: centrocucito.budrio@tiscalinet.it

indirizzo pagina Facebook: Macchine per cucire Ragazzini 

Non ci sono commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.