fbpx

3 modi per rifinire scollo e giromanica nei tessuti elasticizzati

3 modi per rifinire scollo e giromanica in jersey - con sara poiese

Scollo e giromanica nelle tshirt è un dettaglio da non sottovalutare.

Le magliette che compriamo sono più o meno rifinite in modo da durare nel tempo. Se pensiamo ai prodotti a basso costo venduti dalla grande distribuzione mi metto le mani nei capelli! Nonostante ciò, le tecniche di finitura mirano ad ottimizzare tempi e materiali, a tal punto che è utile prenderle ad esempio per spunti sartoriali.

Quando lavoro il tessuto elasticizzato, in sartoria, non posso sempre foderarlo come farei con un top di pizzo o di seta. Il tessuto è leggero, ok, ma dipende dal cartamodello che sto realizzando.

Un abito in jersey può chiedere la fodera, certamente. Una tshirt sportiva da indossare con un paio di jeans no! Eccomi qui, dunque, a riprodurre 3 modi per rifinire scollo e giromanica nei tessuti elasticizzati.

 

Elenco materiali occorrenti:

 

Tips & Tricks:

Lo sapevi che la macchina per cucire elettronica ti permette di spostare l’ago a sinistra e a destra di pochissimi millimetri? Puoi premere il tasto di spostamento dell’ago e posizionarlo alla misura che più preferisci. Le macchine meccaniche possono solitamente avere l’ago al centro, e l’ago completamente spostato da un lato, ma non permettono soluzioni intermedie.

3 modi per rifinire scollo e giromanica in jersey - piedino patchwork - con sara poiese

Quando cuci tessuti molto leggeri come la seta, oppure quando temi che il tessuto possa “infossarsi” sotto al piedino perchè trascinato dal filo della cucitura, puoi usare il piedino patchwork 6 mm. Questo piedino è un piedino “a punto dritto”, cioè ha una sola piccola apertura per l’ago quando cuci a punto dritto. In questo modo, non dai spazio alla stoffa di trascinarsi in ogni dove come con un piedino aperto con cui puoi cucire anche il punto zip zag. E’ perfetto per rinifire scollo e giromanica di questo mio tutorial!

 

Come rifinire uno scollo e un giromanica di jersey

In questo video tutorial lavoro 3 campioni di tessuto stampato a coniglietti ( adoro questa stampa) che vengono rifiniti con 3 diversi metodi di rifinitura con un profilo di jersey rosso in tinta unita.

vota il sondaggio nel video youtube

Al minuto 7:00 del video, vi compare un sondaggio in alto nel video, votate quale dei 3 metodi vi è piaciuto di più! Sarà il metodo che utilizzerò per rifinire la mia prossima realizzazione in jersey! L’ estate sta arrivando con il caldo, e le tshirt le utilizzi un giorno e poi le metti in lavatrice. Pertanto, ne cucirò almeno 7, una per ogni giorno della settimana 🙂

I metodi mostrati nel mio video tutorial possono essere applicati nello scollo delle magliette, ma anche nel giromanica se vogliamo cucire una maglietta smanicata.

Anche nel caso di manica corta e di orlo alla maglietta, possiamo usare il metodo 1 e il metodo 2. Guardate il video!

 

Come cucire un orlo

Ho già scritto in passato nel blog alcuni articoli sul tema ” come cucire un orlo”, vi cito qui sotto i link per comodità:

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Seguimi sui miei canali social:

Hai molti modi per mantenerti in contatto con me, dai tutorial sul Blog, agli scatti di quotidianità che posto su Instagram, ai video del mio canale YouTube fino ai post di Facebook. Non perderti nessuna delle mie pubblicazioni!

Blog  |  Facebook  |  Instagram  |  You Tube

🎀 🎀
Segui il mio Blog e impara a realizzare il tuo guardaroba fai da te, ma anche molti oggetti ed accessori per la tua casa e per i tuoi regali. La sartoria è facile e veloce con i miei tutorial, e le tue creazioni saranno un sicuro successo!

Se ti è piaciuto questo video, iscriviti al mio canale youtube per vedere molti altri video.

 

Se ti è piaciuto questo post, condividilo!

Commenti
    1. Ciao Veronica, la fettuccia che solitamente vediamo nel battitacco dei pantaloni è venduta in rotoli o blister, si tratta di una fettuccia di tessuto che non sfila, tagliato in dritto filo, che da consistenza e stabilità all’orlo, proteggendolo anche dall’usura.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito consente l’invio di cookies di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi. Per saperne di più o per negare il consenso ai cookies, consulta la nostra informativa. Se chiudi questo banner o accedi a qualunque elemento esterno ad esso acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi