fbpx

Blusa con scollo drappeggiato

Scollo drappeggiato: il dettaglio chic per la tua blusa multiuso.

Se stai cercando una facile da cucire e di grande effetto scenico, hai trovato la soluzione. Questo blog post ti racconterà come confezionare e rifinire una blusa davvero facile, e molto utile, ma con alcuni dettagli sartoriali importanti e delicati! Se hai voglia di scoprire il mio trucco e parrucco per questo progetto di cucito sartoriale , sei nel video tutorial giusto!

 

Nel video tutorial di oggi vediamo in azione le tecniche sartoriali per realizzare e cucire lo scollo drappeggiato nelle bluse.

Scoprirai un nuovo tutorial di cucito sartoriale guardando il video di cucito di oggi.

 

Il cartamodello di oggi

Il cartamodello che ho scelto è il numero 123 del supplemento 322 del cofanetto Taglio d’Oro. Un metodo che ti permette di realizzare cartamodelli con 2 misure: seno e fianco.

Trovi il link al cartamodello nella descrizione dei materiali qui sotto.

 

Il tessuto ideale

Il tessuto che ho scelto è un jersey di velluto bielastico. Il jersey di velluto è perfetto per le bluse con collo drappeggiato, perché è morbido e fluente.

Puoi utilizzare tutti i tessuti estensibili, purché elasticizzati in senso orizzontale e verticale. Puoi utilizzare anche lo chiffon, seppure sia consigliabile uno chiffon elasticizzato in senso orizzontale.

 

Piazzamento cartamodello su stoffa

Grazie al piano di taglio e al Rotary cutter da 45 mm, puoi tagliare velocemente e con precisione il cartamodello su stoffa. Ottieni così il davanti e il dietro della buca pronti per essere cuciti!

Utilizzare la squadra 15×30 cm , poi, ti aiuta a tagliare con maggior velocità e precisione i segmenti lineari del tuo cartamodello.

 

Le fliseline

La scelta delle giuste fliseline è essenziale per un progetto sartoriale di successo. Fliselina per dritto filo è la scelta ideale per le spalla dietro della blusa, mentre fliselina in sbieco è il maipiusenza delle aree del cartamodello interessate dall’incavo manica.

Poter infine contare su una fliselina leggera, bielastica, per adescare la paramsontura del girocollo, ti permette di poter dare sostegno anche ai tessuti più elasticizzati senza appesantire.

 

Il collo drappeggiato

Cucire con il piedino di teflon il jersey di velluto è una scelta GENIALE ! Il piedino di teflon, infatti, migliora la qualità della mia cucitura, assieme all combinata del doppio trasporto integrato presente nella mia Pfaff Expression 720.

Le rifiniture pulite del girocollo e della blusa stessa con la tagliacuci a 3 fili un ago, poi, garantiscono al progetto una qualità professionale senza alcuna difficoltà esecutiva.

 

Cuciture principali

Grazie al filato specifico per Tagliacuci Gutermann Miniking, posso cucire ogni tipologia di tessuto senza difficoltà, con la certezza di una sorfilatura pulita, precisa e di qualità.

La blusa può essere cucita in tagliacuci a 2 aghi 4 fili, giocando con le tensioni poste nella tagliacuci stessa.

 

Il progetto terminato

Wow ! Cintura fai da te con fibbia regolatrice terminata! Ti piace? Scrivilo nei commenti!

 

Elenco materiali utilizzati

 

I consigli di Sara Poiese

In questo video tutorial imparerai che la scelta consapevole degli strumenti di cucito è essenziale per un risultato ai massimi livelli, anche nei progetti fatti a mano / handmade. Scoprirai i trucchi della sartoria per creare il tuo guardaroba fai da te, con stile ed eleganza.

Se ti piace questo mio video, dillo con un pollice alzato, commentalo e condividilo! Un abbraccio sartoriale, Sara Poiese.

 

Tips & Tricks:

In questo video potrai scoprire come:

  • creare la blusa con collo a drappeggio
  • conoscere come creare una paramontura perfetta
  • cosa fare con le fliseline? Come utilizzarle?
  • approfondire i piedini per la macchina per cucire
  • cucire il tuo guardaroba su misura
  • amare il cucito fai da te con Sara Poiese

Alcuni video simili che potrebbero interessarti:

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.