fbpx

Come cucire il topo romantico

View Gallery
7 Photos
Come cucire il topo romantico
0 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese

01 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese
Come cucire il topo romantico
01 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese

Source: 01 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese
02 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese
Come cucire il topo romantico
02 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese

Source: 02 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese
03 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese
Come cucire il topo romantico
03 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese

Source: 03 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese
Come cucire il topo romantico
05 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese

Come cucire il topo romantico
07 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese

09 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese
Come cucire il topo romantico
09 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese

Source: 09 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese

Questo topolino dal corpicino a cuori, è pronto per una scorpacciata di formaggio grana. Soffice e romantico, piace a grandi e piccini.

Realizzarlo  è più semplice di quel che pensi, basta seguire le istruzioni passo passo di questo tutorial.

 

Materiale occorrente

 

Tips & Tricks

Con il puntaspilli magnetico, tutti i tuoi spilli saranno sempre al loro posto, e non dovrai utilizzare  l’aspirapolvere per rimuoverli dal pavimento quanto termini le tue creazioni di cucito! Inoltre, è comodo quando spargi gli spilli sulla stoffa per spillare un cartamodello, e in un batter d’occhio recuperi magneticamente quelli avanzati.

Nel porta aghi magnetico tutti i tuoi aghi da rammendo, da ricamo o per qualsiasi cucitura a mano come attaccare un bottone, saranno ora in ordine. Non ti scapperanno più gli aghi grazie al magnete, inoltre il tappo di chiusura garantisce di poter trasportare i tuoi aghi nelle tue cuciture fuori porta, dalle amiche o alle fiere creative.

Lpenna idrosolubile per tessuti che utilizzo in questo tutorial, ha un tratto molto sottile e preciso, al tempo stesso molto visibile. Scompare quando bagni il tessuto marcato con dell’acqua. Io uso spesso un cottonfioc imbevuto di acqua per passare proprio sopra la traccia della penna e bagnare la stoffa il minimo indispensabile!

 

Procedimento

Scarica il cartamodello (Download) .

01 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poieseRitaglialo con una forbice da carta ( non utilizzare mai la forbice da stoffa per tagliare la carta! ) e spillalo nella stoffa.

Sovrapponi il cartamodello dei vari pezzi che compongono il topolino innamorato sulla stoffa:

  • corpo superiore del topolino: stoffa stampata
  • corpo inferiore del topolino: stoffa stampata
  • musetto superiore del topolino: stoffa tinta unita fango
  • orecchie del topolino: stoffa tinta unita color burro

Taglia la stoffa proprio dove termina il margine del cartamodello che hai scaricato, perchè i margini di cucitura sono compresi nel progetto.

02 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poieseComincio subito a lavorare le orecchie del topolino innamorato. Essendo il margine di 0,6 mm già inserito nel cartamodello, mi basta prendere il piedino per quilt da 6 mm per cucire a margine piedino.

Cucendo dritto contro dritto le due orecchie, e lasciando un apertura nel lato stretto, posso risvoltarle dopo averle accuratamente rifinite nella curvatura con dei micro tagli con la forbice da sarta, come indicato nella figura 1.

Inserisco un po’ di ovatta nelle orecchie e cucio pizzicando la parte dietro di ciascuna, come indicato nella figura 2.

Mi piace imbottire leggermente le orecchie per donare quel tocco di morbidezza tridimensionale anche a questo piccolo elemento.

03 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiesePrendo il nastrino di raso, lo piego a metà, e lo cucio con alcuni punti a mano o a macchina sul fondo del corpicino del topolino innamorato.

Spillo le due orecchie color burro e anche il musetto color fango, sul corpicino superiore del topolino innamorato.

Sempre poi con il piedino per quilt 6 mm posso quindi cucire il tutto con un punto dritto, saldando inizio e fine della cucitura.

In questo modo, in una sola operazione, ho unito il corpo al muso inserendo le orecchie.

Anche per questo passaggio, è importante rifinire la curva cucita con degli appiombi, dei micro tagli con la forbice da sarta. Stirando il tutto, vedrai che i tagli sono di grande aiuto per dare “sfogo” diciamo in gergo alla rotondità della stoffa cucita, evitando quindi spiacevoli grinze.

Sono già a metà dell’opera! Già ho voglia di cucire altri topolini, è facile veloce e da soddisfazione..      

Il fondo del corpicino del topolino innamorato è di tessuto a cuori, stampato.

Sarà sufficiente spillare con gli spilli come illustrato in figura, dritto contro dritto, il fondo del corpicino al suo corrispettivo elemento superiore.

Lascio uno spazio aperto, non cucito, nel fianco del corpo del topo, per poter rivoltare il pupazzo una volta cucito, a margine piedino, alla distanza di 6 mm dal margine del tessuto.

Ora inizio ad imbottire il topolino innamorato con l’ovatta detta “fiocco”. L’ho recuperata da un cuscino che non utilizzavo più, e quindi è un’ottima soluzione di reciclo per imbottire i vostri pupazzi di stoffa 🙂

Ho dovuto imbottire il topolino con la pinzetta… perché ogni volta lascio l’apertura sempre troppo piccola!

Ah ah ah!

A voi non capita mai ?!? Poi impazzisco nel rivoltare o nell’imbottire i miei progetti!

Con un pennarello nero ho disegnato la punta del musetto e i due occhi, però se vuoi cucirli a mano puoi. Io volevo optare per una soluzione rapida e di effetto.

08 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poieseCome indicato dalla freccia, chiudo con alcuni punti di “sottopunto a mano” l’apertura lasciata nel fianco del topolino.

Mi viene in aiuto un ago piuttosto sottile che ho nel porta aghi magnetico.

Ho scelto un filo neutro per questo sottopunto, così non si dovrebbe vedere una volta finito di cucire 🙂

Trucchetto: per essere pignola … ho preso il mio pennello da trucco, un po’ di blush in polvere, e ho truccato le orecchie del topolino innamorato per conferirgli un aspetto più roseo, più romantico. Mi piace!!!!

09 - come cucire il topo innamorato - i pupazzi di sara poiese    

Et voilà !

Il mio topolino innamorato è pronto!

Quanto mi piace !!! E’ piccolino, lo posso tenere in auto appeso sul cambio ( ops ho il cambio automatico…. beh appendilo tu per me 🙂  ); oppure lo appendo nella maniglia della porta di casa.

O ancora potrei fare tanti topolini colorati e legarli a un cordino per far giocare Doki, il mio labrador. Ricordati di scaricare il cartamodello (Download cliccando qui) per realizzare il tuo topolino innamorato.

Che ne dici se metto questo topolino insieme alla Giraffa del tutorial che ho già pubblicato ( se te lo sei persa clicca qui per vederlo), e insieme li faccio divenire parte di un progetto più grande ? Sorpresa…. resta sintonizzata, continua a seguirmi, perchè per questi pupazzi ho in mente un progetto molto divertente che ovviamente puoi riprodurre tu stessa seguendo tutti i miei tutorial.

Come sempre vi ricordiamo che se desiderate approfondire un cartamodello, un progetto, un pattern, un tutorial, una tecnica, un abito o un outfit in generale, potete inviare una mail a cucito@sarapoiese.com e lo valuteremo per realizzarlo postandolo sul blog.

   

Ti è piaciuto questo post? Allora clicca mi piace e condividilo sui  tuoi social!

 

No Comments Yet

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito consente l’invio di cookies di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi. Per saperne di più o per negare il consenso ai cookies, consulta la nostra informativa. Se chiudi questo banner o accedi a qualunque elemento esterno ad esso acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi