fbpx

Come cucire la giraffa

cover giraffa sara poiese

Questa giraffa dalle zampette coccolose, e dalla coda svolazzante, è il regalo perfetto per i bimbi, ma anche un simpatico animaletto per rallegrare la nostra casa.

Realizzarlo più semplice di quel che pensi, basta seguire le istruzioni passo passo di questo tutorial.

Materiale occorrente

 

Tips & Tricks

Lo sapevi che il righello trasparente centimetrato ti fornisce le misure frazionate del centimetro? Ti indica facilmente 0,25 cm  , mezzo centimetro, 0,75 cm, e ancora più visibile è 1,5 cm, la misura perfetta per orli di bluse e camicie? Il righello alto 3 cm è ottimo per l’orlo perfetto al pantalone ( che misura proprio 3 cm). Le sue dimensioni compatte (è lungo solo 15 cm) lo rendono pratico per i piccoli lavori creativi.

02 - come cucire la giraffa - i pupazzi di sara poiesePer usare il rotary cutter, è sempre necessario il piano di taglio. E’ centimetrato, quindi ti agevola la creazione di quadrati o rettangoli perfetti, nonchè ti aiuta a vedere meglio il dritto filo della stoffa! Il piano di taglio si chiama anche autorigenerante perchè puoi tagliare con il cutter quante volte vuoi!

La penna idrosolubile per tessuti che utilizzo in questo tutorial, ha un tratto molto sottile e preciso, al tempo stesso molto visibile. Scompare quando bagni il tessuto marcato con dell’acqua. Io uso spesso un cottonfioc imbevuto di acqua per passare proprio sopra la traccia della penna e bagnare la stoffa il minimo indispensabile!

Con il puntaspilli magnetico, tutti i tuoi spilli saranno sempre al loro posto, e non dovrai utilizzare  l’aspirapolvere per rimuoverli dal pavimento quanto termini le tue creazioni di cucito! Inoltre, è comodo quando spargi gli spilli sulla stoffa per spillare un cartamodello, e in un batter d’occhio recuperi magneticamente quelli avanzati.

 

Procedimento

01 - come cucire la giraffa - i pupazzi di sara poieseScarica il cartamodello (Download).

Ritaglialo con una forbice da carta ( non utilizzare mai la forbice da stoffa per tagliare la carta! ) e spillalo nella stoffa. Puoi spillare il tessuto in doppio, per tagliare in una sola volta due sagome.

Con il righello trasparente e la penna idrosolubile traccia il contorno delle varie parti aggiungendo il margine di cucitura suggerito nel cartamodello.

Tracciare dal lato rovescio della stoffa il margine di taglio con la penna idrosolubile.
03 - come cucire la giraffa - i pupazzi di sara poieseCon il rotary cutter  taglia la sagoma dei vari pezzi che compongono la giraffa, proprio sopra la linea di margine tracciata con la penna idrosolubile. Usa il piano di taglio quando tagli la stoffa.

Taglia anche la striscia di stoffa in tinta unita, delle misure fornite all’interno del cartamodello(Download), per i due cornetti della testa della giraffa.

Taglia infine i cordini che serviranno per la coda della giraffa, per i due cornetti, e per la collana di treccia che indossa al collo. Le misure dei cordini sono fornite all’interno del cartamodello.

04 - come cucire la giraffa - i pupazzi di sara poieseSpilla con gli spilli del puntapilli magnetico, dritto contro dritto, il tessuto stampato delle zampe a quello tinta unita degli zoccoli.

Nella foto a destra, vedi la zampa da assemblare, e quella spillata pronta per essere cucita.

Con il punto dritto della macchina per cucire, cuci dritto contro dritto ogni zoccolo alla sua zampa.

Alternativa: dopo aver spillato, puoi imbastire con un ago e un filo, rimuovendo così gli spilli mano a mano che prosegui con l’imbastitura. Durante la cucitura, non avrai spilli ma solo l’imbastitura che potrai rimuovere successivamente.

05 - come cucire la giraffa - i pupazzi di sara poieseLe perfezioniste preferiranno stirare la cucitura appena effettuata, e io sarei anche d’accordo con loro 🙂

Il cotone di questo progetto, tuttavia, è così piacevole da usare che si appiattiscono le cuciture anche con una pressione del polpastrello delle dita sulla cucitura.
A te la scelta dunque!

Dopo aver cucito zampe e zoccoli di tutta la giraffa, otterrai 8 parti. Sono esattamente le 4 zampe della giraffa, da doppiare una sull’altra, per ottenere il volume e la tridimensionalità del progetto. Vediamo come.

06 - come cucire la giraffa - i pupazzi di sara poieseQuesto passaggio, è importante ma al tempo stesso semplice. Va effettuato per la zampa come per tutte le altre componenti della Giraffa : il corpo, le orecchie, i cornetti.

Poni dritto contro dritto le due parti della zampa, spilla il tutto e lascia (come evidenziato dalle frecce rosa) uno spazio non cucito, che servirà per rovesciare ogni singolo componente di tessuto della tua Giraffa.

Ricorda: effettua una formatura ad inizio e fine delle cuciture, per garantire allo spazio che lasci aperto di non cedere ulteriormente quando inserirai l’ovatta.

07 - come cucire la giraffa - i pupazzi di sara poieseLa foto ti mostra i 4 passaggi da effettuare per ogni componente della tua Giraffa:

  1. cuci dritto contro dritto con il margine di cucitura raccomandato nel cartamodello, lasciando un’apertura come contrassegnato dalle frecce rosa;
  2. taglia delle piccole incisioni nel contorno della tua macchinatura, saranno gli sfoghi per quando la stoffa, risvoltata e stirata, sarà curvata maggiormente nelle punte e negli zoccoli;
  3. stira ;
  4. imbottisci con l’ovatta grazie all’apertura lasciata, e chiudi con alcuni punti a mano l’apertura stessa.

08 - come cucire la giraffa - i pupazzi di sara poieseCome suggerito, ripeti tutti i passaggi anche per le orecchie e per il corpo della giraffa.

Nella foto trovi anche questa volta le frecce rosa che ti ricordano di lasciare una piccola apertura per rivoltare i vari componenti della tua Giraffa.

Ricorda di usare la forbice da sarta per fare dei piccoli taglietti, anche qui, nelle parti più “curve” del progetto, per garantire al tessuto di cedere correttamente quando viene rivoltato, stirato, e imbottito.

09 - come cucire la giraffa - i pupazzi di sara poieseSiamo in dirittura d’arrivo!

La Giraffa è quasi pronta, ho imbottito:

  1. le 4 zampe con zoccoli;
  2. il corpo della giraffa con il musetto;
  3. le orecchie;
  4. i cornetti.

Ora non resta altro che unire tutti i pezzi con l’aiuto di ago e filo, nascondendo le cuciture di attaccatura delle gambe per esempio con i 4 bottoni grandi.

Cuci gli occhi con i 2 bottoni medi e il filo in tinta. Cuci le orecchie e i cornetti con alcuni punti a mano sempre con il filo in tinta. Scarica il cartamodello e comincia subito a creare la tua Giraffa (Download) !

La Giraffa è pronta per giocare con i nostri piccoli, o per decorare la nostra casa. E’ un regalo fai da te, creato con le tue mani e tanta passione, cosa aspetti a realizzarlo anche tu?

Ho coordinato la giraffa con le stelline imbottite del tutorial già online (clicca qui per vederlo), per un completo delicato e shabby chic 🙂…. Ma non solo….. vi svelo un segreto….. Giraffa e Stelle faranno parte di un ambiente magico e divertentissimo…… continuate a seguire i tutorial….

   

Come sempre vi ricordiamo che se desiderate approfondire un cartamodello, un progetto, un pattern, un tutorial, una tecnica, un abito o un outfit in generale, potete inviare una mail a cucito@sarapoiese.com e lo valuteremo per realizzarlo postandolo sul blog.

   

Ti è piaciuto questo post? Allora clicca mi piace e condividilo sui  tuoi social!

No Comments Yet

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito consente l’invio di cookies di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi. Per saperne di più o per negare il consenso ai cookies, consulta la nostra informativa. Se chiudi questo banner o accedi a qualunque elemento esterno ad esso acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi